AUTENTICAZIONE FIRME PER PROCEDURE ELETTORALI

La legge 21 marzo 1990, n. 53, come modificata da ultimo con il decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, conv. con mod. dalla legge 11 settembre 2020, n. 120, ha attribuito agli avvocati iscritti all’albo la competenza ad eseguire l’autenticazione delle sottoscrizioni previste dalla legislazione elettorale.

A tale fine gli avvocati iscritti nell’Albo di Milano interessati devono comunicare la propria disponibilità al Consiglio dell’Ordine, utilizzando il fac-simile in allegato, che deve essere redatto su carta intestata, firmato digitalmente e trasmesso all’indirizzo di posta elettronica certificata consiglio@cert.ordineavvocatimilano.it

Si allegano altresì le relative FAQ.

Normativa di riferimento

Fac- simile comunicazione disponibilità

FAQ - autentica firme per procedure elettorali