Organismo Di Composizione Delle Crisi Da Sovraindebitamento

L'Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento (Occ) dell'Ordine degli Avvocati di Milano è stato istituito in attuazione della legge 3/2012 ed è iscritto dal 1 aprile 2016 al n. 34 del Registro degli Organismi tenuto presso il Ministero della Giustizia.

Con l'istituzione dell'Occ, l'Ordine degli Avvocati intende affrontare il grave problema sociale di quanti si trovano in stato di insolvenza ma non possono né fallire né avvalersi delle altre procedure concorsuali per dilazionare i debiti e abbatterli parzialmente, con l'accordo dei creditori.

Alla procedura di sovraindebitamento possono accedere i consumatori in difficoltà, le imprese commerciali di minori dimensioni (e perciò non fallibili) e altri soggetti con esposizioni debitorie anche potenzialmente rilevanti, quali le imprese agricole, le start up, i lavoratori autonomi, gli enti no profit.

Le attività inerenti ai procedimenti previsti dalla legge (accordo di composizione della crisi da sovraindebitamento, piano del consumatore e liquidazione del patrimonio) sono svolte da professionisti (per l'Organismo dell'Ordine si tratta di avvocati) denominati "gestori della crisi" iscritti nell'apposito Elenco tenuto dal Ministero della Giustizia.
Il criterio di selezione per diventare gestori è avere partecipato al corso organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Milano e conseguito un punteggio ritenuto idoneo dal Consiglio Direttivo dell’OCC, privilegiando nella selezione coloro che abbiano una competenza specifica comprovata; a coloro che saranno ritenuti idonei verrà richiesto di inviare alla segreteria dell’OCC il CV con le esperienze maturate ed il settore specifico di attività professionale.
      



Per dare avvio alle procedure da parte dell'Organismo è necessario compilare l'istanza, che può essere inviata all'Organismo tramite mail, pec, fax, raccomandata (utilizzando i riferimenti sotto specificati); l'istanza può inoltre essere depositata a mano presso l'Ufficio di Segreteria dell'Organismo.

Con la presentazione dell'istanza è necessario il versamento di € 200 IVA inclusa. Il compenso dell'Organismo è calcolato con il preventivo formulato, in applicazione del tariffario OCC, dal Gestore della Crisi che esamina l'istanza.

I pagamenti possono essere effettuati in contanti, con bancomat, carta di credito, assegno e bonifico bancario. I dati per il bonifico bancario sono i seguenti:

Rag.Soc./Intestatario: Ordine Avvocati di Milano - Organismo Composizione Crisi da Sovraindebitamento
Banca: Banco Popolare Società Cooperativa - ag. 28 Viale Monte Nero
IBAN: IT09L0503401615000000001973

Scheda informativa dell'Organismo

Consiglio Direttivo dell'Organismo

Avv. Vinicio S. Nardo
Avv. Marisa Olga Meroni
Avv. Maria Maddalena Arlenghi
Avv. Chiara Valcepina


Referente dell'Organismo
Dott. Carmelo Ferraro
 

ORARI E RECAPITI ORGANISMO 

Gli Uffici dell'Organismo sono aperti dal lunedì al giovedì, dalle 9.00 alle 13.00.

Indirizzo: Segreteria Ordine - 1° piano Palazzo di Giustizia - Via Freguglia, 1 20122 Milano iingresso da Corso di Porta Vittoria (Largo Biagi) - 20122 Milano

Telefono: 02 5492921 (attivo dal lunedì al giovedì, dalle 9.00 alle 13.00)
Fax: 02 54101447
PEC: occ@cert.ordineavvocatimilano.it
Mail: occ@ordineavvocatimilano.it

PROVVEDIMENTI DI ISCRIZIONE AL REGISTRO DEGLI ORGANISMI PRESSO IL MINISTERO
Provvedimento di iscrizione al Registro (4 aprile 2016)
Provvedimento di iscrizione al Registro (4 aprile 2017)
Provvedimento di iscrizione al Registro - modifica dell'iscrizione (15 dicembre 2017)
Provvedimento di iscrizione al Registro - modifica dell'iscrizione (16 gennaio 2018)