Parametri: note spese e prospetti dei compensi

Normativa utile


Decreto Ministeriale 10 marzo 2014, n. 55
 (Testo aggiornato con le modifiche apportate dal d.m. 147/2022) 

Decreto Ministeriale 10 marzo 2014, n. 55
 (Testo aggiornato con le modifiche apportate dal d.m. 37/2018) 

Decreto Ministeriale 20 luglio 2012, n. 140

Tabelle delle note spese e prospetti dei compensi professionali


Tabelle per la determinazione dei compensi - materia civile


- Tabelle elaborate in collaborazione con la Presidenza del Tribunale di Milano.

Nota congiunta Tribunale/Ordine del 27 febbraio 2024 (P. 2853/24)
Tabelle aggiornate (settore civile)

Procedimenti di ingiunzione Tribunale - D.M. 55/2014 (modificato dal d.m. 147/2022)

Procedimenti di sfratto per morosità - D.M. 55/2014 (modificato dal d.m. 147/2022)

Decreto ingiuntivo ex art. 664 c.p.c. nei procedimenti di sfratto per morosità - D.M. 55/2014 (modificato dal d.m. 147/2022)


Nota congiunta Tribunale/Ordine del 14 marzo 2024 (P. 3661/24)

Provvedimenti di ingiunzione Giudice di Pace - D.M. 55/2014 (modificato dal d.m. 147/2022)
N.B. I valori fino a Euro 10.000,00 indicati nella Tabella verranno applicati anche per i procedimenti di ingiunzione di tipo ordinario instaurati presso il Tribunale per tutte le materie di competenza (ad esempio in materia di lavoro) diverse dalla locazione  (v. Tabella per procedimenti di ingiunzione allegata alla nota 27 febbraio 2024 P. 2853/24).
 

- Nota 31 gennaio 2013 del Tribunale di Milano relativa alla liquidazione dei compensi con patrocinio a spese dello Stato.

Patrocinio a spese dello Stato - D.M. 140/2012


- Tabella che il Consiglio dell'Ordine ha ritenuto di elaborare al fine di agevolare i colleghi e volta a individuare il compenso in relazione a scaglioni di valori della controversia

Prospetto compensi professionali - Precetto - D.M. 55/2014



 - Tabella, elaborata in collaborazione con la Presidenza della Corte d'Appello di Milano, volta a facilitare la redazione delle note spese e orientare ad uniformità la liquidazione delle stesse.
Il prospetto individua il compenso professionale medio in relazione agli scaglioni di valore della controversia.

Tabella compensi per le cause civili d'appello - D.M. 55/2014



Tabelle per la determinazione dei compensi - materia penale

- Protocollo 18 aprile 2024 per l'applicazione avanti alla Corte d’Appello di Milano dei parametri previsti dal D.M. n. 55 del 10 marzo 2014 (così come modificato dai D.M. n. 37/2018 e n. 147/2022) per la liquidazione dei compensi professionali ai difensori delle persone ammesse al patrocinio a spese dello Stato (art. 74 T.U. spese di giustizia), imputati e parti civili costituite, ed equiparati; collaboratori di giustizia (art. 115 T.U.), imputati difesi d’ufficio insolventi (art. 116 T.U.), imputati irreperibili dichiarati o di fatto (art. 117 T.U.).

N.B. il Protocollo si intende vigente dal 18 aprile 2024, data della nota di diramazione della Corte di Appello di Milano.

Protocollo liquidazione compensi - D.M. 55/2014 (modificato dal d.m. 147/2022)
sottoscritto da Corte di Appello, Procura Generale, Ordine degli Avvocati e Camera Penale

Foglio di calcolo  (agg. 24/04/2024)
per la determinazione dei compensi e schema di decreto liquidazione compensi


- Protocollo 30 novembre 2016 relativo all'applicazione avanti il Tribunale di Milano dei parametri previsti dal D.M. 55/2014 per la liquidazione dei compensi professionali ai difensori delle persone ammesse al patrocinio a spese dello Stato (art. 74 T.U. spese di giustizia) ed equiparati; collaboratori di giustizia (art. 115 T.U.), imputati difesi d'ufficio insolventi (art. 116 T.U.), imputati irreperibili dichiarati o di fatto (art. 117 T.U.)

Protocollo liquidazione compensi - D.M. 55/2014
sottoscritto in data 30 novembre 2016 da Tribunale, Ordine Avvocati e Camera Penale

Integrazione del Protocollo liquidazione compensi
sottoscritta in data 21 settembre 2017 da Tribunale, Ordine Avvocati e Camera Penale

Foglio di calcolo per onorari Tribunale

Foglio di calcolo per onorari GIP
 

AVVISO IMPORTANTE

La Direzione Regionale per la Lombardia dell’Agenzia delle Entrate rende noto che, allo stato, non può accogliere le richieste di informazioni presenti nell’Anagrafe Tributaria avanzate dagli avvocati ai fini della liquidazione dei compensi dei difensori d’ufficio, sulla base del Protocollo d’intesa 30 novembre 2016 tra Ordine degli Avvocati e Tribunale di Milano, dalla stessa Agenzia non sottoscritto e, quindi, non applicabile.
Al fine di ovviare al problema, sono stati avviati i contatti tra Ordine, Agenzia delle Entrate e Tribunale di Milano per individuare soluzioni condivise, in merito alle quali sarà data tempestiva informazione a tutti gli iscritti.